Specialisti nella consulenza per la prevenzione della balbuzie, in età evolutiva, adolescienziale e adulta

Piu sani piu belli

LA BALBUZIE, un lontano ricordo

La balbuzie? Un lontano ricordo.

Si narra che afflisse grandi personaggi della storia come Demòstene. Eppure, proprio come nel caso del grande oratore greco, non ha certo impedito di poter esprimere senza alcuna difficoltà i propri pensieri e le proprie convinzioni. Oggi la balbuzie è un problema ben conosciuto alla scienza medica ed efficacemente trattato grazie alla moderna ortofonia e a metodi innovativi, come quello riconosciuto a livello internazionale del dottor Marco Santilli, che interviene su più fronti e tiene conto di tutte le problematiche associate a questo disturbo del linguaggio e mira soprattutto a mantenere nel tempo la fluenza nella parola. “Mi occupo di balbuzie e rieducazione del linguaggio da oltre venti anni; ed è un problema che mi sta veramente a cuore, essendo io stesso un ex balbuziente”, spiega il dottor Marco Santilli. “Il Centro specialistico per l’eliminazione della balbuzie che dirigo svolge le seguenti attività: organizza corsi per tutte le età, si occupa di rieducazione nelle disabilità verbali e di ricerca scientifica, finalizzata all’elaborazione di metodologie innovative che garantiscono la definitiva risoluzione del problema della balbuzie”.

In cosa consiste il vostro approccio terapeutico? “L’intervento terapeutico è suddiviso in quattro differenti ambiti: valutazione, trattamento, trasferimento e follow-up. Tra i primi obiettivi vi è la riduzione della frequenza degli episodi di balbuzie e la riduzione della loro gravità. La nostra terapia comprende anche counseling verso le persone che vivono con il balbuziente.

Quindi il risultato è garantito? “Il nostro approccio terapeutico è programmato e finalizzato a un recupero rapido e mirato soprattutto all’elevazione del tasso di motivazione e all’impegno alla continuità. All’interno del nostro programma è previsto infatti un efficacissimo periodo post-trattamento della durata di due anni in cui l’allievo viene aiutato a conservare nel tempo gli ottimi risultati ottenuti”.

Consulta l'articolo completo [Formato DPF]